Ricerca nel sito con Google: | English version

Università degli Studi Roma Tre

Dipartimento di Matematica e Fisica

  Didattica Ricerca Persone
dipartimento di matematica e fisica
Didattica interattiva
Corsi e Programmi
Regolamenti
Scuola e Orientamento
Borse di Studio || Erasmus
Area riservata
Sezione di Matematica
Programmi di Ricerca
Attività Scientifica e Notizie
Dottorato
Area riservata
Docenti
Docenti esterni
Personale non docente (TAB)
Assegni e Contratti di Ricerca
Studenti del dottorato
Visitatori
Contatti&Rubrica Dove Siamo Biblioteca WebMail

Regolamento di Dipartimento

Articoli

1 -Principi generali
2 -Autonomia dipartimentale
3 -Afferenze del personale
3 bis -Procedure di afferenza al Dipartimento
4 -Organi del Dipartimento
5 -Consiglio di Dipartimento
6 -Il Direttore
6 -Il Vicedirettore
7 -La Giunta
8 -Modalita' di funzionamento del Consiglio di Dip.
9 - Rappresentanti del Personale TAB e Dottorandi
10 -Segretario Amministrativo
11 -Emanazione del Regolamento

ARTICOLO 2 (Autonomia dipartimentale)

Il Dipartimento ha autonomia amministrativa, contrattuale, finanziaria e contabile, nelle forme previste dallo Statuto e dal Regolamento di Ateneo per l'Amministrazione, la Finanza e la Contabilita'.

Al Dipartimento sono attribuite le funzioni di cui all'art.22 comma 2 dello Statuto.

Il Dipartimento in particolare:

- coordina ed esegue, nel rispetto dei propri fini istituzionali e compatibilmente con il piano annuale delle ricerche, attivita' di ricerca e di consulenza stabilite mediante contratti e convenzioni con istituzioni ed enti pubblici e privati;

- puo' stipulare contratti con pubbliche amministrazioni, con enti pubblici e con soggetti privati e puo' fornire prestazioni a favore di terzi, secondo le modalita' definite nel Regolamento per l'amministrazione, la finanza e la contabilita';

- organizza o concorre ad organizzare dei corsi per il conseguimento del Dottorato di Ricerca nei settori della Matematica e delle sue applicazioni;

- partecipa alle attivita' didattiche relative alle scuole di perfezionamento ed alle scuole di specializzazione dei vari settori ad esso attinenti in collaborazione con i rispettivi organi direttivi; puo' inoltre fornire docenti, competenze e strutture ai corsi di perfezionamento, alle scuole di perfezionamento, alle scuole di specializzazione e a fini speciali di qualsiasi Facolta' o Dipartimento i cui Statuti prevedano corsi di materie attinenti o affini;

- promuove ed attiva collaborazioni con altre Universita' e/o Istituzioni scientifiche sia nazionali che internazionali anche mediante l'attivazione e/o la stipula di Consorzi, Contratti e/o Convenzioni; organizza seminari, conferenze e convegni a carattere scientifico e/o didattico, ricercando collegamenti con analoghe strutture in Italia e all'estero; inoltre promuove la diffusione dei risultati conseguiti nelle ricerche;

- coordina l'utilizzazione delle strutture e dei servizi didattici annessi, fornisce supporto per la frequenza agli studi, per lo svolgimento delle tesi di laurea e per l'espletamento di eventuali periodi di tirocinio pratico e di ogni altra attivita' didattica facente capo alle discipline afferenti al Dipartimento.

Gli assegnatari di borse di studio o di contratti di collaborazione scientifica o didattica presso il Dipartimento, gli iscritti ai dottorati di ricerca o ai corsi di specializzazione organizzati dal Dipartimento, i laureandi i cui relatori siano docenti afferenti al Dipartimento, gli studenti dei corsi di studio in Matematica sono ammessi, nel rispetto delle regole stabilite dagli organi di governo del Dipartimento, ad utilizzare spazi ed attrezzature del Dipartimento stesso.

Copyright Dipartimento di Matematica e Fisica, Roma Tre 2006
Statistiche | Credits