FM 06-14;

Authors : Giovanni Gallavotti

Title: Grafici di Feynman: da artificio computazionale a rappresentazione della natura delle cose

Sommario: L'applicazione del principio della minima azione indusse Lagrange a sviluppare le teorie perturbative in Meccanica Classica e, esteso da Feynman alla Meccanica Quantistica, port\`o alla rappresentazione mediante grafici delle ``ampiezze'' che controllano le interazioni fra particelle elementari. La teoria della rinormalizzazione fa uso della formula di Lagrange in forma grafica per mostrare che i valori dei grafici di Feynman non sono affetti da ``divergenze sovrapposte''. Questo consente un uso piuttosto libero dei grafici di Feynman e ne fa trattare gli elementi (particelle reali e virtuali) come descriventi enti reali e non gi\`a simboli metaforici.

Keywords: Renormalization Group, Feynman Graphs, Lagrange's Formula, Quantum Field Theory

Giovanni Gallavotti
INFN Fisica e Accademia dei Lincei
Universita di Roma Sapienza, 00185 Roma, Italy
giovanni.gallavotti@roma1.infn.it